More Website Templates @ TemplateMonster.com. November19, 2012!

Cosa facciamo

  • Installazione pannelli fotovoltaici

    Le nuove detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica nella misura del 65% si possono applicare sulle spese sostenute per l'installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici. L'energia solare è una risorsa pulita e rinnovabile. L'energia solare ci offre anche la possibilità di limitare i costi dell'elettricità e migliorare la qualità di vita.

  • Edilizia residenziale in classe A

    Strutture antisismiche, riscaldamento e raffrescamento a pavimento, tetto ventilato, serramenti in legno e pannelli solari. Un edificio Classe A non deve essere necessariamente nuovo. Questo tipo di certificazione energetica si può ottenere anche in caso di recupero edilizio, purché la ristrutturazione sia totale, dell'involucro e degli impianti.

  • Ristrutturazioni e demolizioni

    Gli interventi di manutenzione straordinaria devono essere effettuati in sicurezza, rispettare le norme antisismiche e ambientali: è quindi necessario affidarsi a professionisti che provvedano allo smaltimento differenziato dei rifiuti edili. In caso di ristrutturazione con demolizione e fedele ricostruzione, rispettando volumetria e sagoma dell'edificio preesistente si accede al bonus fiscale fino al 50%

  • Sabbiatura e micro sabbiatura

    La pulizia dei marmi mediante sabbiatura e' un'operazione che permette di ripulire accuratamente una superficie garantendo al trattamento successivo, e cioè quello curativo conservativo, una buona aderenza e quindi un’ottima prestazione nel tempo. La tecnica di sabbiatura o microsabbiatura si adatta oltre che alla pulizia marmo anche al trattamento di legno, pietra, cotto, muri in mattoni e ogni tipo di metallo.

  • Coibentazioni

    Un adeguato isolamento è innanzitutto un obbligo di legge ma è anche il sistema migliore per garantire un perfetto comfort ambientale sia tra le pareti della nostra casa, sia all’aria che respiriamo Più si isola, meno si disperde e più si risparmia sui consumi energetici. Onde sfruttare l’ecobonus del 65% è necessario che l’intervento di isolamento termico si configuri come sostituzione di elementi già esistenti e non come nuova istallazione.

  • Intonacatura

    La casa ecologica oltre che efficiente energeticamente, deve essere a basso impatto ambientale e quindi usare materiali che siano del tutto o il più possibile sostenibili. Un materiale totalmente riciclabile e naturale è l’argilla, in questi ultimi anni considerata la base per intonaci di eccellenza nella bio-edilizia. Anche l'intonacatura esterna ed interna costituita da materiali isolanti termici dà diritto alle agevolazioni fiscali fino al 36% .

  • Posa di controsoffitti

    Le nostre controsoffittature forniscono ottime prestazioni tecniche e sono ispezionabili, resistenti al fuoco, in grado di regolare l’umidità ambientale, verniciabili con facilità e semplici da installare oltre che ecologici. I pannelli in fibra naturale, in particolare, sono particolarmente adatti per ospedali, uffici, supermercati, scuole o cinema, perché dotati di grande resistenza al fuoco REI 180 e di forte capacità di assorbimento acustico. I controsoffitti per l'isolamento acustico e termico usufruiscono del bonus fiscale al 65%.

  • Ristrutturazione bagni e cucine

    Per vivere al meglio la propria casa, alle volte è necessario rinnovare quelli che sono gli ambienti più utilizzati all'interno delle nostre abitazioni, il bagno e la cucina. Gli interventi dopo una accurata progettazione vengono eseguiti in tutte le fasi : dallo smantellamento e rifacimento del massetto, dell'impianto idraulico ed elettrico, alla posa dei sanitari e allaccio degli elettrodomestici scegliendo sempre materiali di ottima qualità e di prima scelta e seguendo le indicazioni concordate con il cliente.

  • Posa di pavimenti

    Se sei in fase di ristrutturazione degli interni di casa tua, approfittane per far installare pavimenti ecologici che non contengano sostanze chimiche inquinanti: scegli di avere una casa più sana a partire dal pavimento. Rientrano nel bonus fiscale del 65% le sostituzioni di finestre, infissi, coperture, pavimenti, pannelli solari per la produzione di acqua calda, impianti di climatizzazione invernale, pose di tendoni, pellicole filtranti sulle finestre e porte finestre che servano a facilitare l’isolamento termico dei locali.